Immaginate di fare un salto nel tempo e di trovarvi in una città abitata fin dal neolitico. Ecco, siete a Matera. I Sassi e il parco delle Chiese rupestri sono un groviglio di emozioni! È un luogo straordinario, un museo a cielo aperto. Matera è una città unica, patrimonio dell’Unesco e capitale della cultura europea nel 2019. Scelta da registi come Pasolini, Mel Gibson, Rosi e tanti altri perché è un set naturale. Non si può descriverla, bisogna viverla e soprattutto perdersi nei vicoli dei Sassi.

Passerete delle giornate intriganti per scoprire i Sassi di Matera: un’intera città scavata nella roccia. Chiese rupestri affrescate, grotte di pastori abitate dalla preistoria, racconti di una civiltà contadina.

Come si viveva nei Sassi? Immaginate il chiacchiericcio delle donne, i bambini che crescevano insieme e gli uomini che andavano a lavorare in campagna (o a bere in cantina)! Questo è il vicinato: una comunità basata sulla solidarietà, nessuno chiudeva la porta di casa e insieme si condividevano le gioie e dolori della vita.

Matera è stata un punto di incontro di diverse fedi religiose principalmente di culto greco e latino. È come un labirinto, difficile distinguere le abitazioni dalle tantissime Chiese Rupestri. Ci sono voluti anni per scoprire e restaurare gli antichi affreschi, le chiese infatti erano diventate case e spesso ricovero per gli animali e i dipinti nascosti dal fumo del fuoco.

E oggi cosa mangerete? Sicuramente cose buonissime!

Sigillo di garanzia del Tour alla riscoperta delle tradizioni e della cucina dell'Italia meridionale

E se stai già assaporando le meravigliose avventure che ti aspettano in Puglia e Basilicata…

Pin It on Pinterest

Condividi